Ultimi argomenti
» a proposito di laser tag
Sab Feb 19 2011, 21:49 Da elias

» Equipaggiamento foto
Lun Gen 31 2011, 21:38 Da Jacko2040

» Ecco cos'è il softair...A volte le parole sono inutili..
Dom Ott 17 2010, 21:17 Da elias

» vendo m4a1 con accessori come nuovo!!
Sab Set 25 2010, 17:31 Da Ospite

» BLACK HAWK DOWN...offese..
Mer Lug 07 2010, 16:42 Da Jacko2040

» Salve
Mar Giu 29 2010, 02:44 Da Jacko2040

» REGOLAMENTO DEI WILD CLOWN MATESE (Air Soft Club 1997)
Mar Giu 08 2010, 00:18 Da Jacko2040

» Pistola softair...qualche parere?
Lun Mag 31 2010, 00:08 Da ZoarialDomenico

» Ciao a tutti!
Dom Mag 30 2010, 23:51 Da ZoarialDomenico

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Novembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Siti Amici
 

Ruoli e Tattica nel nostro Club

Andare in basso

Ruoli e Tattica nel nostro Club

Messaggio Da Jacko2040 il Mer Mar 05 2008, 02:29

In questo topic volevo parlare dei ruoli e della tattica del nostro Club.. è parte integrante dei nostri allenamenti.. è quello che dovremmo imparare a fare bene.

(questi capitoli possono essere integrati, ci sono anche degli
Speciali che possono tornare utili)
Dovremmo conoscere bene:

- Formazione di pattuglia e attacco + (Aggiornamento 15/03/2011 Tattica usata nel torneo del 13/03/2011)
- Il nostro ruolo e quello degli altri
- Le tecniche di avanzamento da soli e in gruppo
- Situazioni particolari
- Saper sparare
- Cecchino (inserito a parte perchè non è un ruolo che fa parte del pattugliamento)





Ovviamente avete il DOVERE di fare domande e quindi di integrare questo topic in modo costruttivo!

- Formazione di pattuglia e attacco

Molto utile in zone più chiuse.. (esempio il nostro campo di sotto e simili)

Disegno esplicativo della formazione tipo (quella usata da noi)Elias


- Aggiornamento 15/03/2011 Tattica usata nel torneo del 13/03/2011

Ecco la formazione usata.. è stato molto utile dividere le ali in 3 soggetti perchè gli obiettivi erano a vista.. si tratta appunto di circondare l'avversario e attaccare l'obiettivo da tutte le dirzioni contemporaneamente disorientandolo. Ogni elemento dell'ala deve stare ad una distanza massima dal compagno di 10-20 metri.. in ogni caso a vista. La coordinazione tramite la radio è importantissima visto che in questa formazioni le 2 ali e il gruppo del caposquadra non si vedono.

I RUOLI
Il caposquadra:
Fare il caposquadra non è semplice: bisogna avere spirito tattico, conoscere il campo e sapere sempre cosa fare durante la battaglia.
Il caposquadra coordina e dà gli ordini ai compagni, (quindi deve sapere o immaginare ogni secondo dove sono le teste di cazzo della sua squadra, questo è possibile solo se tutti si muovono all'unisono e secondo schemi precisi) deve studiare la migliore strategia per raggiungere l'obbiettivo e soprattutto si deve ricordare che si gioca a Soft Air per divertirsi: un caposquadra rigido, bacchettone e che manda i propri soldati al macello verrà presto inascoltato. (Vedi Neoprene)

Il caposquadra, nell'individuare la strategia, dovrebbe sempre evitare ai propri uomini zone in cui resterebbero con le spalle al muro, un'eccessiva frammentazione e permettere loro una certa libertà d'azione in momenti particolari.
Ad esempio, un caposquadra con tre soldati dovrebbe fare due coppie, i cui componenti dovranno essere coordinati tra loro e dovranno aiutarsi a vicenda, avendo contatti con l'altra coppia soltanto in rari casi: una "recon squad" di due persone difficilmente viene identificata, se sa muoversi bene. In una partita di conquista della bandiera potrebbe essere una buona strategia inviare una coppia veloce con buone armi che distragga gli avversari, mentre un'altra coppia farà un giro largo per non farsi vedere e attaccare gli avversari dal retro o conquistare la postazione nemica.


Gli scout:
Altri membri importanti di una squadra sono i "falchi", cioè i ricognitori. In una piccola squadra ne basta uno, specialmente se siete in tre o quattro. I falchi di solito sono piccoli di statura, hanno poco ingombro come equipaggiamento, si muovono velocemente, senza farsi sentire e tra le caratteristiche principali c'è quella di avere un'ottima vista. Il loro compito è di andare in avanscoperta, tornando rapidamente indietro ad avvertire i compagni se qualcosa non va (un'imboscata, un cecchino o un cambio di direzione degli avversari). Non è necessario che il falco abbia armi molto potenti, dato che alla mala parata gli conviene sempre battere in ritirata. (per esempio quando si incontra una controinterdizione)

Ricordate che è importante dare appoggio al falco: se lui richiede un'azione diversiva significa che ha delle buone ragioni; spesso le parole sono di troppo. (il discorsoche ci ha fatto il nostro Presidente qualche domenica fa) Se il caposquadra o il falco si ritira o si nasconde tutta la squadra deve muoversi di conseguenza..

Elias: in più nella nostra squadra può tramutarsi in un ala, o dare appoggio con fuoco di copertura ad una delle due ali..


Le ali:
Di vitale importanza sono le ali che non raramente aiutano nel conquistare un OBJ (obiettivo)(praticamente dovrebbrebbero farlo sempre loro nel senso che la copertura dei centrali dovrebbe servire solamente da diversivo... ma molto spesso capita che i ruoli debbano invertirsi per le condizioni del terreno o per la copertura dei cecchini...quindi le ali si tramutano in centrali e i centrali in ali) il bello del soft air!

Devono essere agili e conoscere bene la strategia da usare e non perdere mai d'occhio (dove la situazione lo permette) i movimenti dei compagni.
Se le ali, di solito 2 Dx e 2 SX, sono coordinate bene con il centro della squadra, l'attacco è quasi sempre infallibile e l'OBJ viene conquistato in pochissimo tempo.

Una delle tecniche più utilizzate quando si è sotto fuoco nemico è quella della copertura .. uno spara (copre) e l'altro avanza..
A volte le ali possono muoversi anche sotto copertura della squadra..


LA Retroguardia:
Di solito viaggia accanto al Caposquadra e gli da appoggio in modo che questo abbia il tempo per poter impostare le strategie che in quei lunghissimi 10 minuti cambierà di volta in volta, in pratica se teoricamente la squadra è divisa in gruppi di due: la retroguardia e il caposquadra formano una coppia. L'arma della retroguarda chiaramente per il ruolo centrale e di copertura deve essere quella con più lunga gittata e con più munizioni possibili(vedi halo quando collabora!)in più la retroguardia è colui che porta tutto l'occorrente per la squadra(kit medico...asg di riserva e quant'altro venga richiesto di volta in volta nei tornei).


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
LE TECNICHE DI AVANZAMENTO

L'effettuazione di movimenti sul campo di battaglia espone il combattente alla vista ed al fuoco nemico. Nel muoversi per portarsi a contatto con l'avversario occorre:

-occupare posizioni idonee all'impiego della propria arma;

-sottrarsi agli effetti del fuoco nemico;

Prima di iniziare il movimento occorre osservare e riflettere per individuare:

-DOVE andare

-QUALE percorso utilizzare

-QUANDO muoversi

-COME muoversi

Per il QUANDO muoversi occorre tener presente che il movimento può iniziare:

-ad un segnale convenuto;

-su ordine del capo pattuglia;

-su decisione individuale.

In quest'ultimo caso il momento più opportuno coincide con una (o più di una) delle seguenti situazioni:

-temporanea assenza di fuoco nemico;

-efficace fuoco d'appoggio o d'accompagnamento delle armi amiche;

-presenza di un'azione d'accecamento sulle posizioni nemiche.

La tecnica del movimento (COME muoversi) differisce in relazione alle condizioni di luce, di visibilità e di copertura (vegetazione).

Di giorno, i modi di spostarsi sono i seguenti:

-a passo spedito, ovvero a sbalzi eseguiti di corsa;

-mantenendosi con tutto il corpo aderenti al terreno (strisciamento);

-rotolando.

Nel muoversi a PASSO SPEDITO occorre sempre osservare il terreno circostante ed essere pronti, all'occorrenza, ad occupare una posizione defilata al tiro nemico.

Il movimento a sbalzi (eseguiti di corsa) viene svolto quando si è sotto il fuoco mirato dell'avversario, ovvero è possibile utilizzare la diretta copertura offerta dal fuoco di un' arma amica.

Lo sbalzo va:

-effettuato in concomitanza al fuoco di copertura;

-senza interporsi sul piano di tiro dell'arma che assicura la copertura.


SPECIALI:

Fuoco di copertura:
Il fuoco di copertura consiste nel convergere il volume di fuoco verso un punto e/o postazione nemica senza avere necessariamente bersagli precisi effettuando principalmente un’azione intimidatoria e di blocco delle reazioni nemiche per permettere l’avanzamento delle truppe d’assalto. In genere il fuoco di copertura è fornito dalle mitragliatrici attraverso brevi raffiche continue. Per avanzamento in copertura si intende quel movimento tattico che si effettua lasciando uno o più uomini in copertura, che mentre il resto del team avanza sorvegliano la zona e sono pronti a reagire immediatamente in caso di contatto visivo col nemico. La copertura può essere fornita da tiratori scelti o anche da elementi della squadra incursori. I continui allenamenti cui sono sottoposti i reparti speciali consentono a tali unità d’elite di muoversi tutti insieme e con coordinazione anche in situazioni di stress psicofisico e in condizioni di tempo avverse.
Nel softair il movimento in copertura, anche se si vede raramente ben fatto, può fare la differenza tra perdere o vincere un assalto.


PASSO DEL LEOPARDO

Si esegue:

-mettendosi a terra con le braccia distese in avanti, aderendo bene al terreno con il mento, il petto, l'addome e la parte interna dei talloni;

-piegando la gamba ed il braccio della stessa parte del corpo, rovesciando il piede della gamba rimasta distesa e portando il tallone verso l'esterno.

Il movimento in avanti è dato da:

-una spinta della gamba piegata, a mano a mano che essa si distende puntellandosi al terreno con la parte interna del ginocchio e del piede;

-una trazione del braccio rimasto disteso a mano a mano che si flette, puntellandosi al terreno con l'avambraccio.

Durante la spinta in avanti, l'altra gamba non deve compiere alcuno sforzo; il braccio piegato deve gradualmente distendersi in avanti.

Nello STRISCIAMENTO, ci si sposta mantenendosi il più possibile vicini al terreno, in luoghi con copertura alta dai 40 ai 60 cm. Tale spostamento è possibile con la tecnica del PASSO DEL LEOPARDO.


Il ROTOLAMENTO

Si esegue:

quando è necessario effettuare uno spostamento laterale al fine di migliorare, a breve distanza, la copertura offerta dal terreno.

di notte, ovvero in condizioni di scarsa visibilità, le possibilità di osservazione a vista sono limitate mentre i rumori, anche se di lieve entità, sono percettibili a distanze notevoli.

Il movimento, pertanto, deve essere eseguito sfruttando l'oscurità più che la copertura, evitando al contempo di provocare rumori.

In particolare, per evitare rumori occorre:

-tastare prima il terreno nel poggiare gli arti a terra,

-nell'avanzare, esplorare con una mano lo spazio antistante per rilevarvi la presenza di rami o di fili collegati ad allarmi.


ELIAS: "OK VI SIETE DIVERTITI A IMMAGINARVI SCIMMIE! PENSO PROPIO CHE NUN AVETE CAPITO UN CAZZO DI QUELLO CHE CON MOLTA FATICA IL COLONNELLO "JEKO" VI HA SCRITTO! ALLORA RICORDATE SOLO QUESTE POCHE COSE CHE VI FARANNO ESSERE DEI BRAVI CLOWN"


1- ANDATE SEMPRE IN COPPIA E PARATEVI IL CULO L'UN L'ALTRO (per i deficienti significa che mentre uno spara l'altro prende una posizione coperta più vicina all'obj,chiaramente non dove potete non sparare, e così via fino a strappare di mano il fucile al cecchino!) lol!

2-se vi rimangono un po di neuroni per pensare- CERCATE SEMPRE DI TENERE SOTTOCCHIO O QUANTO MENO DI CAPIRE COSA STA SUCCEDENTO AGLI ALTRI 6 COMPAGNI DELLA SQUADRA...non siate egoisti...ANCHE PER CAPIRE DOVE CAZZO STATE ANDANDO E COSA STATE FACENDO!

3-QUANDO TUTTO E' PERSO IL SACRIFICIO NEL SOFTAIR E' UTILE-per i dementi lo spiego: se dovete farvi uccidere da coglioni fate in modo che il vostro compagno mentre voi morite possa far fuori quel bastardo di cecchino!

MA SONO DUBBIOSO CHE RIUSCIATE A COMPRENDERE TUTTO CIO, MA TUTTI E DICO PROPIO TUTTI (anche... e alla fine a furia di morire hanno compreso ed imparato) CHE DIO CE LI MANDI BUONI!

by ELIAS


Ultima modifica di Jacko2040 il Mer Ott 05 2011, 16:56, modificato 24 volte

_________________
Prima del mio ultimo respiro tutti i miei nemici moriranno!
avatar
Jacko2040
Colonnello Grado 3
Colonnello Grado 3

Numero di messaggi : 647
Età : 35
Località : Piedimonte Matese
Data d'iscrizione : 15.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Documenti da leggere!

Messaggio Da leoniDAM il Mer Mar 05 2008, 15:25

In giro su internet ho trovato un po' di documenti interessanti, anche qualcuno forse già li conosce, sono sul mio SkyDrive a questo indirizzo.

In particolare i documenti che trovere sono:



Avevo trovato altro materiale, ma adesso non so che fine abbia fatto, appena ho tempo magari lo inserisco

PS: ogni riferimento a fatti e persone NON è puramente casuale
avatar
leoniDAM
Sergente
Sergente

Numero di messaggi : 50
Età : 36
Località : Gioia Sannitica
Data d'iscrizione : 23.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ruoli e Tattica nel nostro Club

Messaggio Da HALO il Mer Mar 05 2008, 17:50

mmm qualcuno ha studiato..... ma non credo che tutto questo sia farina del sacco di jecco.... lol! vabbè cmq concordo... con quello scritto in testa...
l'unica cosaa inportante non è tanto leggere quanto capirle... e soprattutto applicarle...
avatar
HALO
Maresciallo Capo
Maresciallo Capo

Numero di messaggi : 91
Età : 37
Località : NEI TUOI INCUBI PEGGIORI
Data d'iscrizione : 15.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ruoli e Tattica nel nostro Club

Messaggio Da Jacko2040 il Mer Mar 05 2008, 22:21

HALO ha scritto:mmm qualcuno ha studiato..... ma non credo che tutto questo sia farina del sacco di jecco.... lol! vabbè cmq concordo... con quello scritto in testa...
l'unica cosaa inportante non è tanto leggere quanto capirle... e soprattutto applicarle...

infatti a parte le ali non è tutta farina del mio sacco..

Le altre le ho solo modificate..Razz

_________________
Prima del mio ultimo respiro tutti i miei nemici moriranno!
avatar
Jacko2040
Colonnello Grado 3
Colonnello Grado 3

Numero di messaggi : 647
Età : 35
Località : Piedimonte Matese
Data d'iscrizione : 15.02.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Ruoli e Tattica nel nostro Club

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum